Comunicato stampa

AL FUTURE FILM FESTIVAL L'OMAGGIO AD ANTONIO MARGHERITI

15/04/2013

AL FUTURE FILM FESTIVAL L'OMAGGIO AD ANTONIO MARGHERITI, PADRE DEL CINEMA DI GENERE MADE IN ITALY

Lunedì 15 aprile a Bologna il documentario The Outsider, presentato dal figlio Edoardo Margheriti  
Autore tra i più prolifici del cinema italiano di genere (circa 60 film, tra peplum, horror, western, commedie, etc. firmati in quarant'anni di carriera anche con lo pseudonimo di Anthony M. Dawson), Antonio Margheriti moriva dieci anni fa lasciando - oltre a titoli come I diafanoidi vengono da Marte e Danza macabra (autentiche pietre miliari della sci-fi e dell'horror made in Italy) - anche uno stuolo di celebri (e devoti) ammiratori in tutto il mondo, da Martin Scorsese a Joe Dante a Quentin Tarantino. Non stupisce, se si pensa che persino Stanley Kubrick offrì al regista romano di collaborare agli effetti speciali di 2001: Odissea nello Spazio.

Dieci anni dopo, il figlio Edoardo Margheriti ha dedicato a questa straordinaria figura del nostro cinema il documentario THE OUTSIDER. IL CINEMA DI ANTONIO MARGHERITI, che il Future Film Festival è felice di ospitare tra gli eventi speciali di questa XV edizione. La proiezione del film, in programma lunedì 15 aprile alle ore 15.45 presso il Cinema Lumière, sarà seguita dalla tavola rotonda su Messaggio alla Terra: Arrendetevi!, un progetto di film sperimentale che nasce da un'idea dell'artista Marco Bolognesi e dalla sua passione per i film di fantascienza degli anni '60: non un semplice tributo, ma un'opera di remix animation che unisce disegni animati, realizzati partendo da fotogrammi di vecchi film, a riprese ex novo in live action. Saranno presenti, oltre a Edoardo Margheriti e Marco Bolognesi, lo sceneggiatore Giuseppe Zironi, l'animatore Jacopo Martinoni e Fausto Bigliardi di CNA Emilia Romagna.

Ufficio stampa Future Film Festival
Gabriele Barcaro
340 5538425 
gabriele.barcaro@gmail.com