Comunicato stampa

AL FUTURE FILM FESTIVAL RAUL GARCIA, I "RACCONTI STRAORDINARI" DI EDGAR ALLAN POE, GLI EFFETTI SPECIALI DI MAKINARIUM, L'ANTEPRIMA MONDIALE DI "CLAUSTROPHONIA" CON MATILDE GIOLI

04/05/2016

AL FUTURE FILM FESTIVAL RAUL GARCIA, I "RACCONTI STRAORDINARI" DI EDGAR ALLAN POE, GLI EFFETTI SPECIALI DI MAKINARIUM, L'ANTEPRIMA MONDIALE DI "CLAUSTROPHONIA" CON MATILDE GIOLI

 

Cosa succede quando l'opera di uno dei più grandi scrittori fantastici della storia della lettarura, Edgar Allan Poe, incontra il talento di un animatore, Raùl Garcia, che ha collaborato ad alcuni dei classici Disney più amati degli anni '90? Semplice: nasce Extraordinary Tales, uno dei più ambiziosi progetti dell'animazione europea delle ultime stagioni, in concorso domani - mercoledì 4 maggio - al 18. Future Film Festival (ore 20.30, Cinema Lumière - Sala Mastroianni)

A presentare il film al pubblico sarà lo stesso Garcia, ospite d'onore della seconda giornata del festival: già noto agli appassionati di cartoon per il suo lavoro su titoli come Fantasia 2000, Hercules, Il Gobbo di Notre Dame e Aladdin, il regista ha realizzato con Extraordinary Tales non un semplice lungometraggio, ma una autentica "antologia animata" che rilegge cinque capolavori di Edgar Allan Poe: La caduta della casa di Usher, La verità sul caso di Mr. Valdemar, Il pozzo e il pendolo, La maschera della morte rossa e Il cuore rivelatore. Cinque storie straordinarie (e da brividi) che Garcia ha scelto di raccontare attingendo agli stili visivi più diversi, ispirandosi ai maestri dell'arte del Novecento (da Egon Schiele a Roy Lichtenstein) per arrivare al cuore dell'universo di Poe. E affidando le voci del film a un cast "all star": dalle icone dell'horror Christopher Lee e Bela Lugosi ai registi Roger Corman e Guillermo del Toro. E per chi vorrà saperne di più su come nasce un film d'animazione così originale, l'appuntamento è per giovedì 5 maggio (ore 18, Cinema Lumière - Sala Mastroianni) quando Raùl Garcia mostrerà in esclusiva il making of.

 

Ma gli appuntamenti di mercoledì 4 non si esauriscono certo con Extraordinary Tales: alle ore 14 andrà in scena una novità assoluta, il cortometraggio Claustrophoniadi Roberto Zazzara, interpretato da una delle stelle del nuovo cinema italiano, Matilde Gioli, ospite del festival. Un film breve tutto italiano ma realizzato pensando al mercato internazionale e alle nuove frontiere dellintrattenimento (é in inglese, con un protagonista inglese), che offre allo spettatore la possibilità di scegliere tra tre finali a disposizione. La scelta del pubblico è basata sulle sensazioni ed emozioni che il film sarà in grado di suscitare, per questo il progetto è stato realizzato per una fruizione su piattaforme interattive, sul web ma anche sui canali TV on demand. In sala, come nel caso del Future Film Festival si è pensato ad un voto “cine-democratico”: gli spettatori, infatti, avranno in consegna un comando col quale potranno votare un finale, e il più votato sarà immediatamente proiettato sul grande schermo.

Alle ore 16 Leonardo Cruciano e Tommaso Ragnisco sveleranno i segreti di Makinarium, la società romana riconosciuta ormai come una delle giovani eccellenze del made in Italy cinematografico, e risponderanno alle curiosità degli appassionati: come sono nate le creature de Il racconto dei racconti, il film di Matteo Garrone per cui hanno appena vinto il David di Donatello? Quante tecniche esistono per realizzare gli effetti speciali? E come è possibile integrare l'artiginalità della "vecchia scuola" con le evoluzioni del digitale?

Per conoscere il programma completo di questa e delle altre giornate del festival, consulta il programma in allegato


 
ufficio stampa 18. Future Film Festival

Gabriele Barcaro

340 5538425
gabriele.barcaro@gmail.com

Ufficio stampa locale
Giusi Raimo
340 7886768 / 051 2195333
giusi@raimo.it