Comunicato stampa

IL FUTURE FILM FESTIVAL PORTA L’ARTE DELLA FELICITÀ IN ANTEPRIMA A BOLOGNA

14/11/2013

IL FUTURE FILM FESTIVAL PORTA L’ARTE DELLA FELICITÀ IN ANTEPRIMA A BOLOGNA

Martedì 19 novembre il regista Alessandro Rak presenta uno dei film-evento della stagione cinematografica, in uscita il 21 nelle sale di tutta Italia. 

 

Il FUTURE FILM FESTIVAL è felice di portare in anteprima a Bologna, martedì 19 novembre alle ore 21 presso il cinema Rialto, L’ARTE DELLA FELICITÀ, il nuovo e ambizioso film d’animazione di Alessandro Rak, salutato come una delle sorprese della stagione alla Settimana della Critica dell’ultima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e in uscita il 21 novembre distribuito da Istituto Luce Cinecittà.

 

La proiezione sarà preceduta da un incontro a cui parteciperanno, oltre al regista Alessandro Rak, il produttore e co-sceneggiatore del film Luciano Stella, e i direttori artistici del Future Film Festival Giulietta Fara e Oscar Cosulich.

 

“Il nostro festival – spiegano Fara e Cosulich – si contraddistingue da oltre quindici anni per la sua ricerca di opere di animazione di grande qualità. Così come successo lo scorso gennaio, quando ospitammo l’anteprima del Pinocchio di Enzo d’Alò, anche stavolta vogliamo salutare un grande risultato del nostro cinema, frutto della caparbietà e del coraggio dei suoi realizzatori”. L’arte della felicità, continuano i direttori del FFF, “dimostra che il linguaggio dell'animazione, così spesso associato a prodotti per i più piccoli, può sposarsi a un racconto adulto e originale, e a scelte non banali come quella di ambientare il film in una Napoli tutt’altro che stucchevole”.

 

La Napoli “disegnata” dal film è infatti una città all’apice del suo degrado: qui, sotto un cielo plumbeo e tra presagi apocalittici, Sergio, un tassista, riceve una notizia che lo sconvolge. Niente sarà più come prima. Ora Sergio si guarda allo specchio e quello che vede è un quarantenne che ha voltato le spalle alla musica e si è perso nel limbo della sua città. Il taxi diviene il microcosmo in cui si rinchiude per fuggire al suo mondo, ma dentro cui il mondo entra ed esce attraverso i suoi passeggeri.  Mentre fuori imperversa la tempesta, l’auto comincia così ad affollarsi di ricordi, di speranze, di rimpianti, di nuove occasioni.  Ora sa chi sono i passeggeri: sono anime, fantasmi, memorie, strade. Oppure sono messaggeri di un sole che nasce altrove e portano con sé la rivelazione di ciò che è oltre il confine del proprio parabrezza. Prima o poi la pioggia smetterà di cadere ed il cielo si aprirà.  E da lì verrà la fine. O tornerà la musica.

 

Compilando il form disponibile sul sito www.futurefilmfestival.org è possibile ricevere il coupon per l’ingresso ridotto all’anteprima (6 euro).

 

Future Film Festival, nato nel 1999 a Bologna, si è affermato come il primo e più importante evento in Italia dedicato alle tecnologie applicate all’animazione, al cinema, ai videogame e ai new media. La XVI edizione si terrà dal 1° al 6 aprile 2014.

 

Ufficio stampa Future Film Festival

Gabriele Barcaro

340 5538425 

gabriele.barcaro@gmail.com

AllegatoDimensione
Image icon img_19.jpg120.03 KB
Image icon sergio.png786.23 KB
Image icon adfilm_poster.jpg1.26 MB