Comunicato stampa

OSCAR 2014: IN ANTEPRIMA AL FUTURE FILM FESTIVAL IL FILM MR. HUBLOT PREMIATO COME MIGLIOR CORTOMETRAGGIO ANIMATO

04/03/2014

Il Future Film Festival di Bologna è orgoglioso di annunciare che la XVI edizione, in programma dal 1° al 6 aprile 2014, ospiterà - tra i numerosi film - anche il vincitore dell'Oscar per il miglior cortometraggio animato: MR. HUBLOT di Laurent Witz, premiato poche ore fa al Dolby Theatre di Los Angeles, è infatti tra i titoli in concorso nella sezione Future Film Short.

"Siamo molto orgogliosi di poter ospitare un film che ha incantato i membri dell'Academy - spiegano Giulietta Fara e Oscar Cosulich, direttori artistici del FFF - e che arriverà a Bologna dopo aver raccolto il più importante riconoscimento dell'industria cinematografica mondiale. E siamo felici che l'Oscar abbia voluto premiare anche in questa categoria la "grande bellezza" del cinema europeo: Mr. Hublot è infatti una coproduzione franco-lussemburghese, che dimostra la capacità del vecchio continente di stare al passo con il meglio dell'animazione internazionale".

Mr. Hublot, il protagonista del film, vive in un mondo di personaggi costruiti tutti con pezzi meccanici, dove regnano sovrani la scala gigante delle macchine e l'uso incessante dei materiali di recupero: alle prese con mille idiosincrasie, il nostro "eroe" teme il cambiamento e il mondo esterno, al punto da non uscire mai dal proprio appartamento.  Fino all'arrivo di un cane robot destinato a cambiare la sua vita.

"In un'edizione dedicata al tema Futuropolis - continunano Fara e Cosulich - Mr Hublot ci porta in una città del futuro che a prima vista non sembra lasciare molto spazio ai sentimenti, ma dove invece sa ancora farsi strada la tenerezza. Siamo davvero felici che il pubblico italiano possa scoprire questo gioiello qui al Future Film Festival. E in una sezione, il concorso Future Film Short, che si conferma una volta di più come una competizione di altissimo livello, mai come quest'anno aperta anche ad autori già affermati o di cui sentiremo parlare a lungo."

Il concorso Future Film Short nel 2014 ospiterà inoltre opere di grandi autori quali Patar e Aubier, Gianluigi Toccafondo, Stefano Bessoni, Alvise Avati, Alessandro Rak, Bill Plympton, PES, Masaki Yuaasa, Mischa Rozema di Postpanic e tanti altri.

 

Per informazioni

www.futurefilmfestival.org

 

ufficio stampa

Gabriele Barcaro

340 5538425

gabriele.barcaro@gmail.com