Messaggio di errore

Warning: include_once(): Failed opening '/home/futurefi/public_html/misc/brumann/polyfill-unserialize/src/Unserialize.php' for inclusion (include_path='.:/opt/cpanel/ea-php72/root/usr/share/pear') in include_once() (line 35 of /home/futurefi/public_html/includes/file.phar.inc).

Directors

Noboru Iguchi

Noboru Iguchi (井口昇 Iguchi Noboru?) (Tokyo, 28 giugno 1969) è un regista, sceneggiatore e attore giapponese.

Debuttò in veste di attore nel 1993, interpretando un ruolo nella commedia Down the Drain. Nel 2003 scrisse e diresse il suo primo film, l'horror A Larva to Love.

Tra il 2003 e il 2005 diresse per il V-Cinema tre film pornografici, intitolati Heisei Jogakuen Kotobu: 18kin Tairyoku Sokutei Hen Omote & Ura Bajon, Impolite Education e Saishū seiki! Natsume Nana - kyūkyoku no erosu, quindi tornò a dirigere film che mescolavano azione, commedia e horror, come Kazuo Umezu's Horror Theater: Snake Girl, Sukeban Boy e Cat-Eyed Boy.

Nel 2008 realizzò i finti spot televisivi presenti nell'horror-splatter Tokyo Gore Police, diretto da Yoshihiro Nishimura, e diresse lo splatter The Machine Girl, che generò uncortometraggio spin-off intitolato Shyness Machine Girl, diretto sempre da Iguchi nel 2009.

Noboru Iguchi

Nato nel 1969 a Tokyo, Noboru Iguchi inizia a lavorare nel cinema nel 1996 e gira il suo primo film da professionista, A larva to Love, nel 2003. Ha interpretato vari ruoli da attore e ha lavorato nell'industria di video per adulti giapponese. La sua carriera internazionale inizia con il film The Machine Girl dei 2008, seguito da Robo-Oeisho nel 2009. Per la Sushi Typhoon ha diretto nel 2010 un episodio della serie Mutant Girls Squad, nel 2011 il film sentai Karote-Robo Zaborgar nel 2012 Zombie Ass: Toilet of the Death (presentato al FFF 2012).

Film presentati al FFF

Shunji Iwai

Nato nel 1964 a Sendai, Iwai Shunji si è affermato in breve tempo come regista televisivo di tendenza. Il primo riconoscimento ufficiale arriva nel 1993, quando riceve il premio come miglior opera prima assegnato dall’Associazione Registi Giapponesi per il medio-metraggio per la tv Fireworks- Should we see it from the side or the bottom? Il vero successo di pubblico arriva con Love Letter, (1995) ed è ripetuto l’anno dopo da Swallowtail Butterfly e, successivamente, con All about Lily Chou Chou e Hana and Alice.