News

Ispirato a fatti realmente accaduti, il film narra la storia mai raccontata dell’occupazione Sovietica sull’isola gia

Ispirato a fatti realmente accaduti, il film narra la storia mai raccontata dell’occupazione Sovietica sull’isola giapponese di Shikotan al termine della II° Guerra Mondiale.

La coesistenza forzata tra culture differenti è vista attraverso lo sguardo innocente dei due fratellini Junpei e Kanta, che instaurano un profondo rapporto di amicizia con la figlia del comandante russo incaricato di governare l’isola.

 

Realizzato dal mitico studio Production I.G, il nuovo poetico film diretto da Mizuho Nishikubo, storico collaboratore di Mamoru Oshii, (Ghost in the Shell) ha ottenuto premi nei più importanti festival internazionali.

NEWS del 10/04/2015 - 14:07

Ispirato a fatti realmente accaduti, il film narra la storia mai raccontata dell’occupazione Sovietica sull’isola gia

Ispirato a fatti realmente accaduti, il film narra la storia mai raccontata dell’occupazione Sovietica sull’isola giapponese di Shikotan al termine della II° Guerra Mondiale.

La coesistenza forzata tra culture differenti è vista attraverso lo sguardo innocente dei due fratellini Junpei e Kanta, che instaurano un profondo rapporto di amicizia con la figlia del comandante russo incaricato di governare l’isola.

 

Realizzato dal mitico studio Production I.G, il nuovo poetico film diretto da Mizuho Nishikubo (collaboratore di Mamoru Oshii) ha ottenuto premi nei più importanti festival internazionali.

NEWS del 10/04/2015 - 14:07

In occasione dei suoi 130 anni QN - il Resto del carlino in collaborazione con il Future Fil

In occasione dei suoi 130 anni QN - il Resto del carlino in collaborazione con il Future Film Festival ha indetto il contest video Storie! Racconta con un video i luoghi e i personaggi del tuo territorio.

I partecipanti sono invitati a raccontare con un video i personaggi e i luoghi delle regioni Emilia-Romagna e Marche, e della Provincia di Rovigo, attraverso storie quotidiane, ordinarie o straordinarie che descrivano le diverse peculiarità del territorio. Ogni video potrà concentrarsi su un territorio, una città, un personaggio, un evento e/o un momento dei territori sopra menzionati, mettendo in evidenza la storia in essi contenuta.

Durante la conferenza stampa di presentazione del contest presso lo "Spazio Altro" al mercato delle Erbe di Bologna, è intervenuto anche il regista Matteo Garrone, presidente della giuria che giudicherà i lavori.

Termine ultimo per l'invio delle opere: 29 giugno 2015

Per informazioni e iscrizioni visitare www.ilrestodelcarlino.it/storie

 

 

NEWS del 10/04/2015 - 13:13

Dopo vent’anni in orbita nello spazio, un satellite spia registra la voce di un ragazzo che lo fa schiantare sulla terra. Trasformatosi in una ragazza dotata di piedi a reazione e armi letali, incontra una mucca appassionata di musica con un passato da essere umano, e uno stregone, che è stato trasformato in un rotolo di carta igienica ed è alla disperata ricerca di un modo per spezzare l’incantesimo.

Al FFF15, il Sud-Coreano Jang Hyun-Yun, amministratore delegato dello studio di animazione NOWORNEVER, sarà in concorso con il suo ultimo lavoro THE SATELLITE GIRL AND MILK COW.

 


NEWS del 09/04/2015 - 17:02

Il FFF è lieto di annunciare l'immagine ufficiale della sua 17° edizione.

 

Il FFF è lieto di annunciare l'immagine ufficiale della sua 17° edizione.

 

La nuova grafica ci accompagnerà fino al Festival, che si terra a Bologna dal 5 al 10 Maggio, dove tra mostruose creature e futuribili alimenti cercheremo di raccontare nei modi a noi più congeniali il cibo del futuro.

Cos'altro dire?

StayTuned&EatTheFuture!

NEWS del 09/04/2015 - 15:06

Al Future Film Festival 2015, direttamente da Portland (USA), LAIKA, la casa di produzione di

Al Future Film Festival 2015, direttamente da Portland (USA), LAIKA, la casa di produzione di Coraline, ParaNorman e Boxtrolls sarà  protagonista di uno speciale incontro sulla Stop-Motion. 

 

LAIKA è uno studio di animazione specializzato in lungometraggi. Travis Knight è il Presidente e amministratore delegato della società, che è di proprietà del co-fondatore e Presidente della NIKE Philip H. Knight. LAIKA è una colonna portante del mondo dell'animazione da circa 30 anni,  dando lustro ai lavori di pluripremiati animatori, registi e designer.

A rappresentare LAIKA al FFF 2015, sarà l'animatrice Georgina Hayns, protagonista del mondo dell'animazione e della Stop-Motion da circa vent'anni. La sua carriera è iniziata nel Regno Unito, dove ha collaborato con "Cosgrove", "Mackinnon&Saunders" e "Warner Bros". Ha collaborato alla realizzazione di serie di successo come "Bob, l'Aggiustatutto" e a film d'animazione e cortometraggi, come Mars Attacks! e il Candidato all'Oscar Periwig Maker. Prima di entrare in LAIKA nel 2006, Georgina ha contribuito alla realizzazione de La sposa cadavere e, più recentemente come supervisore del Dipartimento Puppet Fabrication su ParaNorman e Coraline.

A breve vi daremo maggiori dettagli sull'incontro.

#STAYTUNED

 

NEWS del 08/04/2015 - 16:16

Ari Folman, l'autore de "Valzer con Bashir" sarà al Future Film Festival 2015 per presentare le prime immagini del su

Ari Folman, l'autore de "Valzer con Bashir" sarà al Future Film Festival 2015 per presentare le prime immagini del suo ultimo lavoro su Anna Frank.

 

 

 

A breve, maggiori dettagli.      

NEWS del 07/04/2015 - 16:49

A un mese dall’apertura della 17esima edizione, FFF e @igersBologna, lanciano una Instagram Challenge, legata al tema

A un mese dall’apertura della 17esima edizione, FFF e @igersBologna, lanciano una Instagram Challenge, legata al tema del festival, "#EatTheFuture- Racconta il cibo del Futuro".

Fino al 26 APRILE, sarà possibile inviare i propri scatti su instagram  - taggati #EatTheFuture - con  la vostra personalissima interpretazione del CIBO DEL FUTURO!

Verdure che si trasformano in mostriciattoli, giocattoli che diventano commestibili, cibi deformi ma buoni, idee innovative per le vostre ricette... insomma, date libero sfogo alla vostra fantasia!

Ai primi tre classificati, verranno assegnati meravigliosi premi, che vi sveleremo più avanti :)

Le foto più belle verranno invece selezionate per una speciale MOSTRA fotografica che rimarrà allestita durante tutte le giornate del festival all'interno del cortile del cinema Lumière (Piaz.ta P.P. Pasolini).

NEWS del 07/04/2015 - 15:01

Dopo il successo della scorsa edizione, anche quest’anno Future Film Festival e Bottega Finz

Dopo il successo della scorsa edizione, anche quest’anno Future Film Festival e Bottega Finzioni organizzano la 12 ore di scrittura per l’animazione. Obbiettivo: scrivere in 12 ore un racconto che possa diventare la puntata pilota di una serie animata. Quando? Durante il Future Film Festival. Dove? Nella sede di Bottega Finzioni ovviamente.

Come nella passata edizione il miglior progetto della 12 ore verrà annunciato durante la cerimonia di premiazione del festival domenica 10 maggio. Al vincitore del contest verrà data la possibilità di trasformare il proprio racconto in un progetto di serie con l’aiuto dei docenti di sceneggiatura di Bottega Finzioni e di presentarlo ad alcuni dei maggiori produttori di serie animate italiani in un pitch dedicato.

Per partecipare alla 12 ore di scrittura animata ogni autore dovrà presentare entro il 24 aprile un file di non più di una cartella con la descrizione dettagliata di un personaggio che abbia a suo parere le carte in regola per diventare protagonista di una serie animata a tema Eat the Future.

Gli autori dei venti migliori personaggi potranno accedere alla 12 ore di scrittura che si terrà il 7 maggio (dalle 9 alle 21) presso la sede di Bottega Finzioni.

 

Per scoprire come inviare i tuoi lavori e compilare il modulo di adesione, Visitate http://www.bottegafinzioni.it/index.php?page=Autori_di_serie_animate_cercasi

 

 

NEWS del 07/04/2015 - 13:22

BURQA, un dramma shakespeariano in un'atmosfera da thriller, dove commedia psicologica e satira politica

BURQA, un dramma shakespeariano in un'atmosfera da thriller, dove commedia psicologica e satira politica si incontrano in un film straordinario.

Al Future Film Festival 2015, in anteprima internazionale, l'ultimo lavoro dell'autarchico Marco Pavone, già autore di film come 00 – zero zero e Extra (presentato nell'edizione 2013 del FFF).

Alan Burlesque è un capo di governo dal potere apparentemente illimitato. La sua vita si divide tra politica, affari e sesso. Niente sembra in grado di poter scalfire la solidità del suo “regno” e tutti i suoi nemici sono destinati a sparire misteriosamente dalla scena. Tutti tranne uno! Infatti, nonostante la sua enorme forza, Alan non può nulla contro una misteriosa e oscura donna in burqa, la quale entra pian piano nella sua vita, minacciandolo pericolosamente.

 

NEWS del 31/03/2015 - 19:19

 Possessioni, esorcismi, poltergeist, stregoneria, sangue e flamenco: un cocktail

 Possessioni, esorcismi, poltergeist, stregoneria, sangue e flamenco: un cocktail postmoderno di deflagrante potenza e anarchia sono gli ingredienti fondamentali di POSSESSED in concorso al Future Film Festival 2015.

 

Trini è la più famosa danzatrice di flamenco del mondo, suo marito Gregorio è un grande toreador e il loro figliolo Damien è un bambino bellissimo e promettente. L’invidiabile quadretto familiare è però incrinato nel momento in cui Damien diventa all’improvviso ribelle e incontrollabile. Nessun medico sa come porvi rimedio e pian piano emerge la verità: Damien è posseduto da uno spirito malvagio.

 

Riuscirà Trini a salvare il giovane figlio oppure sarà il demonio di plastilina ad averla vinta?

 

 

 

 

 

 

 

NEWS del 30/03/2015 - 15:57

Il Future Film Festival è lieto di annunciare il 2° titolo in concorso:

 

 

 

 

Il Future Film Festival è lieto di annunciare il 2° titolo in concorso:

 

 

 

 

"Beyond Beyond" di Esben Toft Jacobsen, Svezia/Danimarca, 2014 (78')

 

Esiste un Paradiso dei conigli? E' quello che si chiede il coniglietto Johan, che vorrebbe tanto rivedere la sua mamma, portatagli via dal minaccioso Re delle Piume. Sostituendosi ad un vecchio cagnolone che non ha nessuna voglia di morire, Johan riesce ad ottenere un biglietto per l'aldilà e si mette in cerca della sua mamma. Coprodotto da Svezia e Danimarca, il film è una delicata fiaba di formazione, visivamente ricchissima e visionaria e popolata di indimenticabili personaggi fantastici, sui quali svetta l'inquietante Re delle Piume, sorta di incarnazione della morte sotto forma di coniglio piumato

NEWS del 26/03/2015 - 17:14

Pagine