News

I vincitori del Future Film Festival 2014

Platinum Grand Prize: *Cheatin'*di *Bill Plympton*(USA 2013)

per la sapienza plastica, la qualità pittorica, la fluidità dell'animazione, per le evocazioni della grande tradizione autoriale italiana: Mattotti, Toccafondo e Scarabottolo. Plympton, come succede ai grandi, è riuscito a trasfigurare la classica vicenda amorosa in una continua, originale, invenzione visiva ed emotiva, vincendo la scommessa di costruire un lungometraggio senza parole.


Menzioni speciali:

  • *Tante Hilda! *di *Jacques-Rémy Girerd* (Francia 2014) e 
  • *Short Peace* di *Katsuhiro Otomo*, *Shuhei Morita*, *Hiroaki Ando*, *Hajime Katoki* (Giappone 2013)

come conferme della vitalità, dell'attualità, fascino, eleganza nelle grandissime scuole di animazione giapponese e francese.


Future Film Short - Premio della Giuria (in collaborazione con Provincia di Bologna): *Mr. Hublot *di *Laurent Witz *(Lussemburgo 2013)

per l'originalità del mondo, della storia e dei personaggi, realizzati con un character design capace di mescolare in modo divertente elementi tecnologici e biologici. La storia diverte e commuove pur nella sua semplicità e impressiona per qualità tecnica.


Future Film Short - Menzione speciale: *Wind*di *Robert Loebel* (Germania 2013)

per l'originalità dell'idea, vero punto di forza del cortometraggio che ha momenti di grande ironia e divertimento. Stupisce il graphic design perfettamente al servizio della storia.



Future Film Short - Primo Premio del Pubblico:  *La Buche de Noel *di *Vincent Patar*e*Stéphane Aubier *(Francia 2013)

Future Film Short - Secondo Premio del pubblico: *Mr. Hublot *di *Laurent Witz *(Lussemburgo 2013)


Premio Franco La Polla: al saggio *Beast of the Southern Wild - Welcome into the Myth of the End of the World* di Laura Luppi

per la capacità di inquadrare l'oggetto della ricerca all'interno del contesto culturale americano e perché nell'utilizzare il mito per leggere il cinema, riporta a una delle metodologie più care a Franco La Polla.

 

Premio Futuropolis - la Tua città del futuro:  all'opera “Eliopolis”, realizzata dalla classe Seconda A della Scuola Secondaria di primo grado di Vado Monzuno.