News

Il FFF2016 inaugura anche quest'anno la sezione F

Il FFF2016 inaugura anche quest'anno la sezione Future Film Short dedicata ai corti provenienti da tutto il mondo: martedì 3 maggio, eccezionalmente presso Sala Scorsese, alle ore 14, faremo una scorpacciata di alcune delle migliori opere realizzate negli ultimi due anni con diverse tecniche di animazione, dalle quelle più tradizionali alle nuove frontiere dell'animazione digitale.

L'appuntamento con i Future Film Short vi terrà compagnia tutte le sere del Festival fino al 7 maggio, in Piazetta Pier Paolo Pasolini.

Il concorso Future Film Short assegnerà un premio della giuria, composta da Alessandro Dall'Olio, Anna Ciammitti e Andreco, ma darà anche la possibilità agli spettatori in sala di premiare il corto preferito con un Premio del Pubblico.

L'evento è gratuito, vi aspettiamo!

 

La Giuria:


Alessandro Dall'Olio

Giornalista, poeta e scrittore. Nel 2009 pubblica la sua prima raccolta di poesie “Non ho urla in me” , e il libro “Il ballerino nell’albero” scritto insieme a William Boselli. Nel 2012 pubblica la sua seconda raccolta di poesie “Il senso di questo stare”. E’ tra i vincitori del concorso “Serial Chillers-25 incensurati in cerca d’autore” di racconti noir (Maglio Editore). E’ tra i poeti selezionati dal concorso Federiciano 2012 (Aletti Editore). Ha scritto, ideato e diretto “Quando il cuore sbaglia il ritmo”, spettacolo di testi poetici e danza (con i ballerini Francesca Scorzoni, Elisa Solieri, Lorenzo Cimarelli, Denise Battista su coreografie di Claudia Rota).E’ ideatore e organizzatore della rassegna “Portici Poetici” a Bologna. E’ fondatore e conduttore del Gruppo 77 (www.gruppo77poesia.it).Ha scritto, ideato e diretto “La geografia è un destino”, spettacolo di testimonianza e testi poetici sui migranti, e “Poeros-La sensualità nelle parole della poesia”. E’ ideatore e direttore artistico del Festival DialogArti di Bologna.

Anna Ciammitti

Animatrice e disegnatrice, sperimenta diverse tecniche del racconto visivo. Ha animato in stop motion e 2D per serie televisive, lungometraggi, corti, pubblicità e installazioni interattive per gli studi Rodolfo Pastor a Barcellona, Conflictivos Productions a Valencia, Fusako Yusaki, Rcs Media Group, MammaFotogramma, Dadomani, AnimaBiriki e Virgilio Villoresi a Milano. Ha disegnato il romanzo a fumetti edito da BeccoGiallo: “La strage di Bologna” e pubblicato fumetti brevi con gli editori BeccoGiallo, Centro fumetto Andrea Pazienza, Comma22, Nicola Pesce editore, Round Robin e Mucchio Selvaggio. Ha disegnato vignette, fumetti ed ebooks per le riviste web “L’arengo del viaggiatore” e “Aspirina”. Lavora come libera professionista a Milano. 

Andreco

Andreco è un artista visivo nato a Roma. Dal 2000, parallelamente alla formazione scientifica porta avanti la sua ricerca artistica, sviluppando come tema centrale il rapporto tra spazio urbano e paesaggio naturale, e tra l’uomo e l’ambiente in tutte le sue declinazioni. Utilizza diverse tecniche di rappresentazione: installazioni, performance, video, pittura murale, scultura e progetti d'arte pubblica. Ad oggi Andreco ha partecipato a mostre e festival a livello internazionale. Nel 2015 ha realizzato “CLIMATE 01” un progetto d'arte pubblica sulle conseguenze dei cambiamenti Climatici. Insieme alla compagnia di teatro Motus ha dato vita a “L'Erba Cattiva” uno spettacolo per il festival di teatro di Santarcangelo di Romagna. Andreco ha realizzato il Vecchione di Bologna 2015, la scultura di dodici metri che brucia in piazza Maggiore per inaugurare l'anno nuovo, l'immagine simbolo di BolognaEstate 2015 (Be) e è anche l'autore di “Landmark” la scultura di sette metri in ferro e piante rampicanti che si trova alle Serre dei giardini Margherita di Bologna. A Pianoro (Bo) per “Cuore di Pietra”, il progetto curato da Mili Romano, ha realizzato un opera permanente per la Resistenza Partigiana sulla facciata della biblioteca comunale.  www.andreco.org

 

 

NEWS del 02/05/2016 - 17:44

Siamo felici di annunciare che la bellissima Matilde Gioli, fra le più promettenti attrici italiane

Siamo felici di annunciare che la bellissima Matilde Gioli, fra le più promettenti attrici italiane del momento, sarà ospite del Future Film Festival mercoledì 4 maggio per presentare in anteprima mondiale Claustrophonia, l'ultimo lavoro di Roberto Zazzara.

Nota al pubblico per aver recitato in diversi film italiani come Il capitale umano di Paolo Virzì, o nella commedia Belli di papà di Guido Chiesa - solo per citarne alcuni - Matilde è stata scelta da Zazzara, uno dei più coraggiosi e indipendenti registi della scena cinematografica italiana, come attrice protagonista di Claustrophonia, un corto sperimentale che offre la possibilità allo spettatore di poter scegliere uno dei tre finali a disposizione. È un film di nuova generazione, pensato e realizzato per essere prodromo del cinema che sarà, quello interattivo.

La scelta del pubblico è basata sulle sensazioni ed emozioni che il film sarà in grado di suscitare, per questo il progetto è stato realizzato per una fruizione su piattaforme interattive, sul web ma anche sui canali TV on demand. In sala, come nel caso del Future Film Festival si è pensato ad un voto “cine-democratico”: gli spettatori, infatti, avranno in consegna un comando col quale potranno votare un finale, il più votato sarà immediatamente proiettato sul grande schermo.

Vi aspettiamo mercoledì 4 maggio, alle ore 14, presso la Sala Scorsese del Cinema Lumière per assistere all'anteprima del corto e conoscere la sua talentuosa protagonista, Matilde Gioli!

Non mancate!

 

NEWS del 01/05/2016 - 12:20

Siamo felici di avere in concorso al Future Film Festival 2016

Siamo felici di avere in concorso al Future Film Festival 2016 Extraordinary Tales, un capolavoro d'animazione firmato da un grande regista come Raul Garcia!

Il film è un adattamento di cinque famosi racconti di Edgar Allan Poe, tra i quali La Caduta della casa Usher e Il Pozzo e il pendolo, ognuno dei quali realizzato con un diverso stile di animazione e narrato da una voce d'eccezione: da Christopher Lee Bela Lugosi, da Julian Sands Roger Corman.

Garcia, storico animatore della Disney che vanta in curriculum pietre miliari come Aladdin, Il Re Leone e Chi ha incastrato Roger Rabbit?, presenterà il film in occasione della prima proiezione di mercoledì 4 maggio e, il giorno successivo, incontrerà il pubblico per parlare della sua carriera e mostrare in esclusiva il making of Extraordinary Tales!

Scopri i dettagli degli eventi sulle pagine dedicate e acquista online i biglietti su www.liveticket.it/futurefilmfestival 

Un'occasione da non farsi sfuggire!

 

NEWS del 29/04/2016 - 15:48

Il Future Pitch Cartoon di mercoledì 4 Maggio ha finalmente i suoi finalisti!

Sono stati infatti selezionati gli autori e i progetti che verranno presentati al pitch organizzato dal Future Film Festival in collaborazione con Bottega Finzioni e Dams di Bologna.

 

I progetti sono:

Superbad di Valeria Benincasa

Marie Curie e il laboratorio segreto di Laura Puxeddu

Emilia’s world di Lia Monguzzi

Leo e la penna magica Di Stasio Lepre, Gangarelli, Metalli, Pedretti, Trazzi

Puff e il palloncino rosso di Federica Faedda  

Griffo, raddrizza il corsivo di Gianmarco Guazzo

Nostos di Giunta, Minervini, Reschini, Costanza, Zadardi 

Lia, la lupa di Giorgia Baracco e Marta Bedeschi  

Giorgio Prando di Marcello Tassi

Underman di Salvatore Pireddu  

Carmen di Fulvia Corso

Lo spacciatore pere di Valentina Misgur  

I destini di Empfall di Piero Passaro

Super Oh! Di Di Stasio Lepre, Gangarelli, Metalli, Pedretti, Trazzi

Oscar e i Boo di Paolo Mancino

 

 

La giuria sarà composta da:

Beatrice Fini di Giunti

Sara Cabras di Rai Ragazzi

Max Carrier Ragazzi di Maga Animation

Andrea Bozzetto di studio Bozzetto

Francesco Filippi di Studio Mistral 

 

Tutti i progetti sono stati sviluppati da giovani autori che frequentano o hanno frequentato negli ultimi due anni i corsi di Bottega Finzioni dedicati alla sceneggiatura d’animazione o il Laboratorio di progettazione di un prodotto animato trans-mediale proposto dal Dams di Bologna. 

NEWS del 29/04/2016 - 10:06

In programma al

In programma al Future Film Festival tre titoli di altrettanti registi giapponesi indipendenti!

Il prequel dell'acclamato film Hana & Alice (2004), "The Case of Hana & Alice", con cui il regista indie Shunji Iwai esordisce nel campo dell’animazione.

"Nowhere Girl", il nuovo film live-action del regista di culto Mamoru Oshii, che dopo Ghost in the Shell e Avalon torna ad analizzare i mondi alternativi prodotti dalle fantasie della mente, coadiuvato dalle doti marziali della giovane attrice Nana Seino. 

"The Virgin Psychics", una delirante commedia adolescenziale diretta dall'apprezzatissimo Sion Sono, regista di Love Exposure e Tokyo Tribe che solo nel 2015 ha realizzato ben 6 film!

 

Che dire... affrettatevi ad acquistare i biglietti!

NEWS del 28/04/2016 - 17:12

Al Future Film Festival arriva Makinarium, la società romana nota per aver creato tutti gli effetti

Al Future Film Festival arriva Makinarium, la società romana nota per aver creato tutti gli effetti speciali e le creature del film fantasy di Matteo Garrone Il racconto dei racconti, la cui bravura e originalità sono state riconosciute anche alla 60° edizione dei David di Donatello, dove si è aggiudicata i premi per il Miglior Truccatore e per i Migliori Effetti Digitali.

Come nascono le creature dei film? Come si realizzano gli effetti speciali e quante tecniche esistono? Come è possibile integrare gli effetti “vecchia scuola” con quelli digitali?

A queste e molte altre domande risponderà l'incontro “Gli effetti integrati nel cinema”, che metterà in luce lo stile di Makinarium. Un'occasione unica per osservare da vicino il lavoro svolto da Leonardo Cruciano (supervisore tecnico e artistico), da Tommaso Ragnisco e dal loro team!

Scopri i dettagli alla pagina dedicata.

NEWS del 24/04/2016 - 16:37

A poco più di una settimana dall'inizio della diciottesima edizione del Future Film Festival siamo molto contenti di

A poco più di una settimana dall'inizio della diciottesima edizione del Future Film Festival siamo molto contenti di annunciarvi che fra i film in concorso ci sarà April and the Extraordinary World - Avril et le monde truqué di Franck Ekinci e Christian Desmares, il film vincitore del premio Crystal al Festival di Annecy del 2015.

Un'eroina solitaria, un mondo in cui la rivoluzione industriale non è mai avvenuta, una Parigi grigia e pericolosa, una guerra per l'energia... questi sono gli ingredienti del lungometraggio tratto da una graphic novel del fumettista più importante di Francia, Jacques Tardi.

Il fim è un ambizioso affresco steampunk, disegnato e raccontato con grande raffinatezza e ritmo esemplare.

Scopri tutti i dettagli alla pagina dedicata.

NEWS del 22/04/2016 - 12:25

L’apertura della diciottesima edizione del Future Film Festival guarda a est e alla tradizione di un

L’apertura della diciottesima edizione del Future Film Festival guarda a est e alla tradizione di una delle più fortunate (e popolari) forme d’arte giapponesi, quella del Manga, con due eventi dedicati che si propongono di onorare i 150 anni dei rapporti tra Italia e Giappone.

Dal 3 maggio approda a Bologna la mostra itinerante promossa dalla Japan Foundation di Tokyo, allestita presso lo spazio espositivo del MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna, che illustra l'opera del celebre pittore Katsushika Hokusai, autore di splendidi ukiyo-e come la celebre xilografia intitolata La Grande Onda. Diversa da ogni mostra su Hokusai tenutasi finora, Manga Hokusai Manga approccia i disegni originali della prospettiva del fumetto contemporaneo, ponendo in rilievo gli stili specifici del genere, lo storytelling pittorico e la cultura di partecipazione. 

La stessa voglia di omaggiare il grande artista si ritrova anche nella proiezione in anteprima italiana di Miss Hokusai, il nuovo film animato di Keichii Hara, che dopo il successo di critica del precedente Colorful racconta la storia inedita di O-Ei, figlia dell'amatissimo pittore. 

NEWS del 22/04/2016 - 11:38

Alieni, bestioni antropomorfi campioni di arti marziali, cosplayer, parigini steampunk, studentesse giappo

Alieni, bestioni antropomorfi campioni di arti marziali, cosplayer, parigini steampunk, studentesse giapponesi vergini con poteri psichici, youtuber, ragazzini fantasma, Pinocchi horror...sono solo alcuni dei personaggi e degli ospiti che popolano il programma del FFF 2016, finalmente online.

I nomi degli autori dei film in rassegna? Mamoru Oshii, Sion Sono, Mamoru Hosoda, Raul Garcia, Lu Chuan, Jacques Tardi e tanti altri.

 

Che aspettate? Scopritelo anche voi sul nostro sito, oppure scaricando il pdf completo!

Compra i biglietti, la prevendita è aperta a prezzi bassissimi

NEWS del 21/04/2016 - 19:03

Il Future Film Festival festeggia in grande stile il cinquantesimo anniversario del primo episodio di Star Tr

Il Future Film Festival festeggia in grande stile il cinquantesimo anniversario del primo episodio di Star Trek, la saga cine-televisiva più longeva della storia. Per rendere omaggio a Spock, al Capitano Kirk, al Dottor McCoy e a tutti gli altri amatissimi personaggi della saga, il FFF2016 ha in programma tante iniziative:

- proiezioni di episodi della serie classica (programma 1) (programma 2) (programma 3);

- un evento cosplay allargato a tutto l'immaginario fantascientifico;

- una tavola rotonda, "Star Trek vs Star Wars (e altre storie)", che ci aiuterà a rispondere a una grande domanda: "Perchè dopo mezzo secolo ci troviamo ancora a parlare di Star Trek?"

 

Leggi le pagine dedicate per conoscere maggiori dettagli sugli eventi in programma e scopri come partecipare!

Il #FFF2016 sta arrivando... Stay Tuned!

NEWS del 19/04/2016 - 17:22

A poche settimane dall'inizio del Future Film Festival 2016, che si terrà a Bologna dal 3 all'8 maggio

A poche settimane dall'inizio del Future Film Festival 2016, che si terrà a Bologna dal 3 all'8 maggio, siamo felici di annunciare le proiezioni pensate appositamente per i più piccoli.

 

Il ricco programma comprende titoli di registi internazionalmente apprezzati. Fra le proposte:

Iqbal-Bambini senza paura di Michel Fuzellier e Babak Payami

Il pianeta selvaggio di Renè Laloux 

Milo su Marte di Simon Wells

Il gigante di ferro di Brad Bird

Le anteprime di Long Way North di Remi Chayè e di Phantom Boy di Jean-Loup Felicioli e Alain Gagnol. 

 

Oltre alle proiezioni il FFF propone anche tre divertentissimi laboratori, ispirati ad altrettanti amatissimi film!

Che aspettate? Leggete il programma completo del FF Kids e scoprite come partecipare sulla pagina dedicata!

NEWS del 19/04/2016 - 13:10

Anche quest'anno il Future Film Festival non si dimentica dei più piccini e dedica loro tre laboratori ispirati ad al

Anche quest'anno il Future Film Festival non si dimentica dei più piccini e dedica loro tre laboratori ispirati ad altrettanti amatissimi film!

I bambini potranno divertirsi ad animare uno dei coloratissimi Minion di Cattivissimo Me, oppure, muniti di carta, colori e un computer, potranno dar vita al Piccolo Principe e ai suoi amici. Ancora, i piccoli appassionati di Star Wars potranno unirsi a Luke, Chewbacca, Kylo Ren e Finn Rey per pilotare le astronavi del film e imparare la tecnica del Chroma Key.

I laboratori avranno luogo nelle giornate di venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 maggio.

 

Per maggiori informazioni sul programma del Future Film Kids e per sapere come iscriversi ai laboratori visitate la pagina dedicata.

NEWS del 19/04/2016 - 12:45

Pagine